La Sicilia del mio cuore parte I

Ecco le foto del mio viaggio siciliano dal 30 aprile al 12 maggio…

 

TAGS

Summer Time

Olalà….sembra che l’estate sia finalmente arrivata anche qui a St.Moritz…griderei quasi al miracolo.

Stamattina di buon’ora sono uscita a fare una bella camminata intorno al lago e mi sono imbattuta in questa simpatica famiglia di folaghe

Non sono carinissime?

 

 

TAGS

e poi c’è stata la vacanza in Sicilia…

Appena 2 settimane dopo il viaggio londine sono partita alla volta della Sicilia…

Un viaggio on the road in compagnia del mio fidanzato.

Armati della nostra fidata guida Lonely Planet ci siamo goduti 12 giorni girovagando a caso per questa meravigliosa isola…che dire? Mi piange il cuore pensare che ho lasciato un posto cosi bello e caldo per tornare tra le mie meravigliose montagne…belle si, però troppo fredde.

Vi lascio alcuni scatti fatti con l’ Iphone..per le foto “serie” rimando l’appuntamento a domani.

Ps le nostre mete sono state: Cefalù-Agrigento-La Valle dei Templi e Selinunte-Sciacca-Marsala e l’Isola di Favignana-San Vito lo Capo-Erice-La Piana degli Albanesi-Erice-La Riserva dello Zingaro e Palermo.

Se avete in mente di farvi un viaggetto in Sicilia contattatemi pure. Vi do volentieri qualche suggerimento.

APERITIVO A CEFALU’

LA BELLISSIMA SPIAGGIA DI CEFALU’

LA SCALA DEI TURCHI – AGRIGENTO

MONTALBANO A PORTO EMPEDOCLE

ISOLA DI FAVIGNANA

SPIAGGIA DI SAN VITO LO CAPO

RISERVA DELLO SVIZZERO

TRAMONTO DA ERICE

NATALIA PRENDE IL SOLE

POCO PRIMA DELLA PARTENZA DALL’AEROPORTO DI PALERMO…

 

TAGS

LONDRA BRUCIA…Foto di viaggio

Hi…
e’ tanto che cammini
e non senti male ai piedi
ti seguo gia’ da un po’…
guardi
con due occhi neri e stanchi
e non mi vedi e passi avanti
io ti seguo ancora per un po’…

Ad aprile sono stata con la mia famiglia a Londra…non ci ero mai stata e devo dire che non ha deluso le mie aspettative…giudicate voi



vorrei odiarti un po’
senza
senza nemmeno amarti
e vorrei amarti poi
senza
senza nemmeno conoscerti

e intanto londra brucia
intorno a noi

Londra Brucia – Negramaro


TAGS

NAT IS BACK…Check It Out

Ciumbia…il mio ultimo post risale al 2 gennaio 2012…

Ora, se vi dico il motivo per il quale non ho più scritto qui, mi prendereste in giro da qui alla fine dei tempi (che poi diciamocelo…non è così lontana – Maya Docet), quindi farò la vaga… “Eh sai tra una cosa e l’altra non ho più avuto tempo di scrivere, avevo di meglio da fare,  non avevo nulla da dire etc etc”…

uff OK ve lo dico:

HO DOVUTO RIPROGRAMMARE IL PC E DI CONSEGUENZA AVEVO PERSO IL LINK DI ACCESSO AL BLOG CHE SONO RIUSCITA A RECUPERARE SOLO POCO FA…UN MIRACOLOOOOOOOOOOO

Penso che se dovessi aggiornarvi su quello che è successo negli ultimi 6 mesi passerei le prossime 2 settimane al PC a digitare parole su parole, quindi mi limiterò a raccontarvi un paio di cose che ho fatto in questi mesi…STAY TUNED

TAGS

Inizio d’anno col botto

Beh direi proprio di si

come potete vedere la mia piccina nuova di pacca è stata coinvolta in un incidente proprio davanti a casa qui a St.Moritz. A parte i danni ingenti, fortunatamente non ci sono stati feriti, solo una grande arrabbiatura nei confronti dell’imbecille che guidava l’altra macchina. Ora mi tocca aspettare lunedi quando tornerò a casa e la porterò dal dottore. Grrrrrrrrrrrr

E tralasciamo il fatto che tra i buoni propositi del nuovo anno c’era quello di DIRE MENO PAROLACCE…va da se che questo è rimandato al 2013 eheheheh

Anyway…il 1. gennaio ho fatto una bella cena con gli amici e alle 22.00 abbiamo guardato tutti insieme i fuochi d’artificio sul Lago di St.Moritz…questi si che erano dei bei botti

TAGS

Propositi 2012: sorridi, divertiti. E stai zitto

Queste belle parole sono state scritte da Daria Bignardi nel suo BarbaBlog lo scorso anno. I buoni propositi valgono comunque per ogni anno e quindi li dedico a tutti voi:

Come godersi il nuovo anno, e non solo quello, pensando agli altri ma anche a voi stessi. Qualche consiglio per vivere (e convivere) meglio.

 

Se hai un dubbio, se pensi che la cosa che stai per fare non sia giusta ma non sei sicuro che sia così, vuol dire che quella cosa non è giusta. Quando una cosa va bene, non hai dubbi.

 

Il senso del dovere è utile, ma devi averlo anche nei confronti di te stesso.

Impara a dire no. Per dire no devi pensare prima di rispondere, e chiederti se vuoi davvero fare quel che ti è stato chiesto. Se non vuoi farlo, è meglio dirlo, gentilmente. Se hai detto sì, allora fallo e non pensarci più.

Se un abito ti fa sentire ridicolo, non metterlo. Se vuoi essere vestito bene, indossa solo cose che ti fanno sentire a tuo agio.

Se hai sempre sognato di fare una cosa, comincia a farla, anche se ti sembra che non venga bene o non sai come farla.

Concediti almeno mezz’ora ogni giorno per fare qualcosa che ti piace veramente.

Passa più tempo possibile coi bambini, perché poi crescono.

Vinci la pigrizia e vai a vedere quella mostra, ti piacerà. E se non dovesse piacerti, avrai fatto un giro.

È bello conoscere i monumenti le chiese e i musei della tua città e poterli spiegare a chi viene a trovarti.

Se ne hai voglia, viaggia da solo. Se non ne hai voglia, non viaggiare da solo.

Piuttosto che mentire, stai zitto.

Non tradire, non tradirti.

Leggi tutta la prima pagina di un libro in libreria, prima di comprarlo.

Ci sono tanti bei libri da leggere, ma i classici in genere danno più soddisfazione.

Se mangi pochissima carne e molta verdura ti senti meglio.

La pasta non ingrassa se non la condisci col burro o la carne e mangi solo quella.

È meglio non fumare.

Fai sempre l’elemosina a chi la chiede.

È più bello dare che ricevere.

Telefona spesso ai tuoi parenti anziani, portagli dei regali, accompagnali dal dottore, al ristorante, al mare.

Cerca di avere almeno un amico molto più grande di te e uno molto più giovane di te.

Vai ai funerali, fai le condoglianze, ricorda quelli che se ne sono andati: a chi resta fa piacere e farà bene anche a te.

Visita il cimitero della tua città.

Fai amicizia coi vicini di casa.

Se una persona ti piace, diglielo, invece di litigarci per farti notare.

Stai in silenzio più che puoi.

Impara a non avere l’ultima parola: è più utile tacere che rispondere.

Sorridi.

Ogni tanto comprati qualcosa che ti piace.

Se vuoi mettere in ordine e non sai da dove cominciare, comincia da un punto qualunque: la scrivania, uno scaffale, un cassetto… di solito quando cominci non smetti più.

Regala i vestiti che non metti da tre anni: tieni solo quelli che ti ricordano qualcosa di molto bello, ma in una scatola.

Non c’è niente di cui aver paura: le cose brutte si affrontano, le cose belle si godono. Con calma.

Se non sai come dire una cosa, chiediti se è giusto dirla. Se puoi anche non dirla, stai zitto, se invece è giusto che tu la dica, dilla assolutamente.

Guardare gli alberi, il cielo e gli animali fa stare meglio.

Vai piano.

Non prendere troppi impegni.

Cerca di fare quello che ti chiedono, non quello che pensi vogliano da te.

Fai testamento: capirai chi e cosa è veramente importante per te.

Le cose più importanti alla fine succedono per caso.

Nulla ha senso, ma bisogna fare come se ce l’avesse.

Divertiti.

Se non fai male a te stesso o agli altri, sii audace. Non hai nulla da perdere.

Ascolta la musica e balla.

Daria Bignardi

Ciao a tutti e Auguri di Buon Anno Nuovo (per quanto mi riguarda ho in programma un tour de force lavorativo che non vi dico, per non parlare di feste organizzate a cui non posso mancare…HELP)

 

TAGS

“Sono il tuo regalo di Natale. Adorami.”

“Sono il tuo regalo di Natale. Adorami.”

Ebbene si…questa frase cade proprio a fagiuolo dopo che ho scoperto il regalo di Natale del mio AMMORE…siete curiosi di sapere cos’è???? Eccolaaaaaa


Dire che ho avuto un mancamento quando ho visto il sacchetto è un dettaglio…ci sono rimasta talmente di merda (scusate il francesismo) che per un momento pensavo fosse uno scherzo.

E invece no…ho tra le mani questa meraviglia e non finirò mai e poi mai di ringraziare il io AMMORE.

Tralasciamo il fatto che dopo avermi consegnato il regalo ha esclamato…”E adesso per i prossimi 3 anni non riceverai più nessun regalo”…machissenefregaaaaaaaaa risposi io.

Diciamo che questo è il regalo top del 2011 ma ho avuto oltremodo il piacere di aprire tanti altri pacchetti ricevuti da mamma, papà, nonna e amiche più care.

-Racchette per ciaspolare/Nordik Walking in carbonio

-Maglioncino in cashemere

-Borsa Le Pandorine

-2 canotte lana/seta

-Una Lampe Bergé

-Delle babbucce di lana

-Una crema mani e crema corpo all’Olio di Argan

-Un libro filosofico su Harry Potter

– Il nuovo libro della Kinsella

-Un paio di moffole scamosciate in montone

E spero di essermi ricordata tutto…

Ora parto per farmi una bella passeggiata con il mio cane in attesa che arrivi stasera quando festeggerò il Natale con tutto il parentado avendo posticipato di un giorno a causa dei nostri impegni di lavoro.

Ormai è tardi per gli auguri di Natale quindi…Ich Wünsche euch aune e gaaaanz schöni Wiehnachtä u ä guete Rutsch iz neue Jahr!!

TAGS

La NEVE

Sta per cominciare a nevicare…

Ho i piedi congelati e questo è il primo segno che distingue l’arrivo della neve…in secondo luogo ho i brividi anche se dentro casa ci sono i caloriferi a manetta…e non mi sto ammalando….terzo se apro la finestra sento il profumo della neve…hhhmmmmm voi lo riconoscete?

Guardate questo video e meravigliatevi con me….non è bellissimo???

Adoro l’invernooooo

(Foto dello scorso inverno)

Beh che dire??? Adoro anche progettare i nuovi viaggi…




 

 

TAGS

Let it snow

Finalmente è arrivataaaaa

TAGS